20.1 C
Figline Valdarno
lunedì, Maggio 27, 2024

Calcit Valdarno Fiorentino

Piazza XXV Aprile 12) Figline Valdarno
Tel. 055.952130 info@calcitvaldarnofiorentino.it www.calcitvaldarnofiorentino.it
Per donare al Calcit Valdarno Fiorentino il 5 per mille inserire il codice 94118800484 nella dichiarazione dei redditi

Vai al Pronto Soccorso tramite l’A1? Per cinque notti consecutive l’uscita di ‘Firenze Sud’ resterà chiusa

L’Ospedale Santa Maria Annunziata di Ponte a Niccheri ospita il Pronto Soccorso di riferimento per la popolazione dei tre comuni del Valdarno fiorentino. Questo è quanto disposta dalla Asl da quando nel 2020 è stato chiuso il Pronto soccorso che funzionava all’Ospedale di Figline.

Successivamente e più volte in sede istituzionale è stato sollevato il problema dei lavori in corso sull’autostrada A1, che di fatto provocano chiusure o ritardi sui tempi di accesso al pronto soccorso da parte degli utenti dell’Azienda sanitaria Centro che abitano nella zona sud dell’area fiorentina.

Da stanotte chi dal Valdarno avrà urgenza di raggiungere il pronto soccorso dell’Osma a Ponte a Niccheri, dovrà tener conto – per calcolare i tempi di accesso – che non potrà usufruire dell’uscita autostradale di Firenze Sud, ovvero lo svincolo più prossimo al nosocomio fiorentino che si trova nel comune di Bagno a Ripoli. Anzi, per cinque notti consecutive chi dal casello A1 di Incisa-Reggello si immetterà sull’autostrada in direzione di Firenze, dovrà allungare il chilometraggio fino all’uscita di Firenze Impruneta.

La situazione è spiegata in un comunicato ufficiale di Autostrade per l’Italia: “Sulla A1 Milano-Napoli, per consentire lavori di potenziamento del tratto Firenze sud-Incisa, previsti in orario notturno, nelle cinque notti consecutive di lunedì 4, martedì 5, mercoledì 6, giovedì 7 e venerdì 8 aprile, con orario 22-6, sarà chiusa la stazione di Firenze sud, in uscita per chi proviene da Roma. In alternativa si consiglia di uscire alla stazione di Firenze Impruneta”.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

ULTIMI ARTICOLI