16.9 C
Figline Valdarno
martedì, Maggio 21, 2024

Calcit Valdarno Fiorentino

Piazza XXV Aprile 12) Figline Valdarno
Tel. 055.952130 info@calcitvaldarnofiorentino.it www.calcitvaldarnofiorentino.it
Per donare al Calcit Valdarno Fiorentino il 5 per mille inserire il codice 94118800484 nella dichiarazione dei redditi

La direttrice Pellegrino: “Ecco l’attività che cresce al Serristori”

“La proficua collaborazione dell’ospedale dell’Annunziata di Ponte a Niccheri con il Serristori, ha portato l’ospedale di Figline a implementare di un +62% l’attività di tutta la chirurgia nell’ultimo anno e contestualmente l’attività ad alta complessità e oncologica è stata concentrata presso l’ospedale Santa Maria Annunziata”. Così si è espressa Elettra Pellegrino, direttrice dell’Osma di Ponte a Niccheri e del presidio di Figline Valdarno. “Il nostro grazie per questi risultati va a tutti coloro che stanno lavorando insieme, all’area tecnica, all’equipe del blocco operatorio, ai reparti coinvolti e ad ogni singolo operatore per la partecipazione e il clima di cooperazione”.
Nell’ambito della chirurgia, l’Annunziata è sede di una Melanoma Unit e svolge attività di Chirurgia Plastica, è dotato di un team della Breast Unit per la chirurgia senologica; presenta un’importante attività di Chirurgia Generale, Urologia e un’attività ortopedico-traumatologica con un team dedicato alle infezioni protesiche.
“Il lavoro effettuato da chirurghi, anestesisti e infermieri è in collegamento multidisciplinare con il dipartimento Oncologico che ha sede presso Santa Maria Annunziata, attraverso la struttura di Oncologia medica comprendente alcuni servizi anche presso l’ospedale Serristori, oltre che con la struttura di Radioterapia oncologica dell’ospedale. Entrambe le strutture integrano le attività di diagnosi e cura del paziente oncologico, attraverso la condivisione di percorsi multidisciplinari e di una rete di lavoro tra le diverse equipe medico-infermieristiche dei diversi setting, con interessi di ricerca clinica, offrendo ai pazienti le più innovative terapie antitumorali, di supporto e palliative”.
“Per quanto riguarda il Serristori – aggiunge la direttrice Pellegrino – L’ospedale Serristori ha risultati consolidati per la Chirurgia Generale (ernie inguinali e ombelicali, colecisti ed emorroidi, oltre che cisti e lipomi, lesioni cutanee); per l’Ortopedia oltre che ad artroscopie, rimozione di mezzi di sintesi, revisioni di tendini, alluci valghi, l’implementazione dell’attività ha permesso di allargare l’offerta focalizzando l’attività su spalla, ginocchio e piede. Si aggiungono l’attività di Ginecologia, la chirurgia del Pavimento Pelvico e l’attività Proctologica, la chirurgia Otorino e l’Oculistica”.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

ULTIMI ARTICOLI