12.8 C
Figline Valdarno
domenica, Febbraio 25, 2024

Calcit Valdarno Fiorentino

Piazza XXV Aprile 12) Figline Valdarno
Tel. 055.952130 info@calcitvaldarnofiorentino.it www.calcitvaldarnofiorentino.it
Per donare al Calcit Valdarno Fiorentino il 5 per mille inserire il codice 94118800484 nella dichiarazione dei redditi

Contro la violenza sulle donne, il Calcit al “Flash Mob” in piazza Ficino

L’Assemblea generale delle Nazioni Unite ha designato il 25 novembre come data in cui celebrare ogni anno la Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne. Il Calcit Valdarno Fiorentino ha quindi deciso di aderire all’iniziativa che si svolgerà sabato pomeriggio – 25 novembre 2023 – in piazza Marsilio Ficino. Si tratta di un “Flash Mob” (dall’inglese flash: lampo, inteso come evento rapido; e poi mob: folla) che coinvolgerà centinaia di persone, le quali, per pochi minuti, diventeranno le vere protagoniste dell’iniziativa.

In pratica nel centro di Piazza Ficino sarà disegnato in terra un grande cuore, che – dalle 14,30 in poi – sarà via via riempito di oggetti di colore rosso, che verranno depositati dalle persone che vogliono partecipare in modo attivo alla giornata con la violenza sulle donne. Per coloro che non avessero a portata di mano un oggetto, o un indumento, o qualsiasi manufatto di colore rosso, sarà possibile comunque partecipare all’iniziativa depositando all’interno del grande cuore un “gadget” rosso che verrà messo a disposizione gratuitamente dagli organizzatori. Al termine del Flash Mob contro la violenza sulle donne (alle ore 17) ognuno potrà ritirare l’oggetto depositato dentro il grande cuore rosso, oppure gli stessi oggetti potranno essere recuperati nei locali della Misericordia, in piazza san Francesco, dal 27 al 30 novembre (ore 15-18). Ovviamente tutto ciò che non sarà ritirato dai partecipanti entro la fine di novembre, verrà poi smaltito.

L’intero evento di sabato 25 novembre, denominato “Il cuore delle donne non si violenta, ma si nutre” sarà documentato con video e foto.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

ULTIMI ARTICOLI