12.9 C
Figline Valdarno
venerdì, Febbraio 23, 2024

Calcit Valdarno Fiorentino

Piazza XXV Aprile 12) Figline Valdarno
Tel. 055.952130 info@calcitvaldarnofiorentino.it www.calcitvaldarnofiorentino.it
Per donare al Calcit Valdarno Fiorentino il 5 per mille inserire il codice 94118800484 nella dichiarazione dei redditi

Il Calcit premia le buone azioni di “Donnini 92”

Ora è il tempo dello “smacchio”: si tratta un’antica pratica di igiene del bosco, che consiste soprattutto nel lavoro di ripulitura dei sentieri. Nell’era moderna, dove la “coltivazione” del bosco è praticamente sparita, gli unici che ora si avventurano tra la vegetazione più fitta sono i cacciatori di cinghiali: perché le squadre dei cosiddetti ‘cinghialai’ conoscono ogni anfratto e ogni viottolo. E solo chi ha una profonda pratica di quei luoghi può svolgere, senza rischi, un’attività che è utile a chi svolge l’arte venatoria e all’intera collettività.

Anche per i cacciatori della squadra “Donnini 92” questo è il tempo dedicato alla ripulitura del vasto terreno di caccia – in pratica la zona delle pendici del Pratomagno comprese nel comune di Reggello – in vista della riapertura della stagione, prevista tra un paio di mesi. Attività meritoria che, almeno per una sera, ha vissuto una sorta di fuori programma. Protagonisti dell’evento: i volontari della “Donnini 92” che contribuiscono con il loro impegno all’attività della “Casa di Caccia” chiamata La Giostra, così denominata perché lì si svolgono le estrazioni a sorte necessarie per assegnare le poste prima dell’inizio delle battute. Però la Casa di Caccia della squadra Donnini 92 è anche un luogo di ritrovo per organizzare cene di autofinanziamento e di solidarietà. A beneficiare di quest’ultima attività è stato il Calcit Valdarno Fiorentino: quest’anno sono state ben due le occasioni conviviali dedicate alla raccolta fondi per l’associazione no profit che sostiene l’attività del DH oncologico del Serristori: la cena di febbraio, con il caratteristico menu invernale (con i rigatoni al sugo di cinghiale e l’arrosto girato) e poi l’appuntamento estivo del 15 luglio, incentrato nell’esclusiva preparazione del “cinghiale in bianco”.

La serata dedicata ai volontari di Donnini 92 che si occupano durante l’anno dell’attività della Casa di Caccia “La Giostra”

Così la cena di ringraziamento dei volontari che operano nella Casa di Caccia ha fornito al Calcit Valdarno Fiorentino l’occasione per ringraziare tutta la squadra “Donnini 92”. Il presidente dell’associazione no profit di Figline, Mario Bonaccini, accompagnato per l’occasione dalla vicepresidente Alma Lazzerini, si è recato nel caratteristico ritrovo dei ‘cinghialai’ per manifestare un sincero ringraziamento da parte del Calcit per queste ulteriori “buone azioni” compiute dagli uomini e dalle donne di “Donnini 92”. Al termine della serata dedicata ai volontari, i responsabili del Calcit Valdarno Fiorentino, Bonaccini e Mugnai, hanno consegnato una targa premio all’ex presidente di ‘Donnini 92’, Ennio Renzi e all’attuale presidente Claudio Mugnai.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

ULTIMI ARTICOLI