16.9 C
Figline Valdarno
martedì, Maggio 21, 2024

Calcit Valdarno Fiorentino

Piazza XXV Aprile 12) Figline Valdarno
Tel. 055.952130 info@calcitvaldarnofiorentino.it www.calcitvaldarnofiorentino.it
Per donare al Calcit Valdarno Fiorentino il 5 per mille inserire il codice 94118800484 nella dichiarazione dei redditi

Dermatologia della Gruccia, il Calcit dona tre strumenti d’avanguardia

Nuova donazione del Calcit Valdarno all’ospedale della Gruccia di Montevarchi.

L’associazione di volontariato ha consegnato tre dermatoscopi manuali di ultima generazione.

“Si tratta di strumenti importanti per la prevenzione e la diagnosi precoce dei tumori cutanei che ci consentono di aggiornare la dotazione strumentale attuale utilizzata negli ambulatori di I° e II° livello” spiega la dottoressa Maria Silvia Guidetti, direttrice UOSD Dermatologia.

“Da decenni, ormai, si assiste ad un continuo incremento dei tassi di incidenza per il melanoma cutaneo e per i tumori cutanei non melanoma e, pertanto, l’implementazione dei servizi legati alla prevenzione secondaria è di fondamentale importanza per diagnosticare precocemente questi tumori negli stadi iniziali di malattia”.

La UOSD di Dermatologia dell’ospedale del Valdarno, “in questi tre anni dalla sua attivazione – spiegano dalla Asl Toscana Sud Est – ha lavorato per implementare i servizi già presenti, come le visite di primo livello, per garantire il rispetto dei tempi di attesa e le visite di prevenzione dei tumori cutanei.

“Particolare attenzione è stata data all’oncologia cutanea con un incremento importante dell’attività chirurgica oncologica sia ambulatoriale che in regime di day surgery – aggiunge Guidetti – Sono stati aperti ambulatori per la presa in carico dei pazienti affetti da melanoma e non melanoma skin cancer che prevedono una valutazione multidisciplinare e, quindi, la collaborazione con professionisti di specialistiche diverse afferenti dall’intera area provinciale e ambulatori di follow up oncologici che seguono i pazienti dopo la chirurgia. Attualmente in Valdarno è possibile seguire il paziente con patologia oncologica cutanea nell’intero percorso diagnostico terapeutico assistenziale, dalla diagnosi al trattamento e al follow up”.

“Esprimo un sincero ringraziamento al Calcit per questa donazione – sottolinea la dottoressa Patrizia Bobini, direttrice Ospedale Santa Maria alla Gruccia – e per l’attenzione costante che l’associazione rivolge a questa struttura, nel solo interesse di migliorare la qualità dell’assistenza agli utenti e al contempo l’attività degli operatori sanitari che ogni giorno si prodigano nel proprio lavoro. Un grazie particolare va anche ai cittadini sempre pronti ad accogliere l’invito rivolto loro da Calcit Valdarno e dal suo presidente Marco Ermini”.

Ringraziamento al quale si associano la dottoressa Guidetti e i medici afferenti alla struttura: dr.ssa Federica Ricceri, dr. Maurizio Ferrara, dr. Marco Menchini, dr.ssa Antonietta Anna Molinu e dr.ssa Laura Vanzi.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

ULTIMI ARTICOLI