9 C
Figline Valdarno
mercoledì, Aprile 24, 2024

Calcit Valdarno Fiorentino

Piazza XXV Aprile 12) Figline Valdarno
Tel. 055.952130 info@calcitvaldarnofiorentino.it www.calcitvaldarnofiorentino.it
Per donare al Calcit Valdarno Fiorentino il 5 per mille inserire il codice 94118800484 nella dichiarazione dei redditi

SerristoriPost, le ragioni di un impegno

I Serristori sono una famiglia patrizia toscana, originaria di Figline Valdarno, inurbatasi a Firenze, dove ottenne ricchezza, titoli e onori”.  “La loro villa storica, a Figline, fu donata per la creazione di un ospedale”.

Per presentare la nostra avventura editoriale abbiamo unito, in modo bizzarro, la prima e l’ultima frase che Wikipedia dedica ai Serristori, perché in mezzo a queste poche righe – se vogliamo anche imprecise e incomplete – in realtà sono racchiusi secoli e secoli di grandi fatti e di piccoli episodi. Per caratterizzare il nostro sito di informazione abbiamo preso ispirazione da un nome che è entrato nel Dna di un paese e del suo popolo. Un nome che richiama storie variegate: racconti di teste coronate, di nobili, ma anche di medici e di monache. E poi lo ‘Spedale’ con gli infermieri e le infermiere che avevano nomi popolari, tant’è che nel secondo dopoguerra tutti i figlinesi sapevano ben distinguere tra ‘Liliana Mora’ e “Liliana Bionda”.

Quindi Serristori non è solo un nome, ma è anche un luogo della storia: un susseguirsi di gesti magnanimi e di qualche meschinità. Opera di menti illuminate, un alternarsi di prospettive ambiziose e di visioni purtroppo miopi. Una carrellata di grandi uomini e di grandi donne e anche di qualche quaquaraquà; un insieme di generosità e di piccole miserie. Ancora oggi il Serristori, nel senso dell’omonimo ospedale (ci piace definirlo ancora così, anche se tecnicamente non è più un ospedale ma un semplice ‘stabilimento’) anima il dibattito politico e solleva indignazione tra la cittadinanza, che nel suo nome è scesa più volte in piazza.

Dici Serristori e apri pagine che si prestano a varie letture e interpretazioni: economiche, di costume, politiche, di medicina e perfino di ordini religiosi. Cronache quotidiane, leggende fantasiose addirittura popolate dai fantasmi. Cronistorie infinite, trasportate da un fiume di inchiostro che attraversa sette secoli.

Allora che senso ha recuperare il nome Serristori al tempo di internet? Perché chiamare SerristoriPost un sito online dedicato all’informazione? I motivi sono molteplici e vanno aldilà della scelta di un nome evocativo, che ormai fa parte dell’identità dei figlinesi (e non solo) dalla fine del 1300 fino a giorni nostri.

Serristori è anche sinonimo di sanità locale, di solidarietà, di impegno generoso. Di singole iniziative e di movimenti collettivi. Di scelte politiche e amministrative. Di lotte e di speranze. Di delusioni, ma anche di grandi slanci. Insomma, la realtà e la vita quotidiana di un popolo che noi vogliamo continuare a raccontare.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

ULTIMI ARTICOLI