10.7 C
Figline Valdarno
sabato, Aprile 20, 2024

Calcit Valdarno Fiorentino

Piazza XXV Aprile 12) Figline Valdarno
Tel. 055.952130 info@calcitvaldarnofiorentino.it www.calcitvaldarnofiorentino.it
Per donare al Calcit Valdarno Fiorentino il 5 per mille inserire il codice 94118800484 nella dichiarazione dei redditi

SerristoriPost, nel nome la sua vocazione

SerristoriPost è una testata giornalistica diffusa online. Si tratta di un vero e proprio sito di informazione, realizzato e gestito sotto la responsabilità di professionisti iscritti all’Ordine Nazionale dei Giornalisti.

Il sito si occupa di fornire notizie di pubblico interesse, con particolare attenzione al mondo della sanità, del sociale e dell’associazionismo, specialmente nei confronti di quei soggetti impegnati nelle attività sociali e sanitarie, a sostegno dei malati.

Le tematiche trattate da questo sito di informazione esprimono una vocazione che emerge esplicitamente nella scelta del nome della testata giornalistica: “SerristoriPost” intende richiamarsi volutamente ad una realtà (l’antico presidio ospedaliero di Figline Valdarno) che ha caratterizzato per secoli non solo la storia di una larga parte del Valdarno, ma ha anche rappresentato un tema caldo di dibattito sui tavoli della politica e della discussione pubblica.

Questo quotidiano telematico nasce anche e soprattutto per dedicare spazio al progressivo dipanarsi dei temi che riguardano l’ospedale Serristori, e in questo ambito ricerca e diffonde ogni notizia o informazione che ritenga di pubblico interesse, nel rispetto della verità e con la maggiore accuratezza possibile. Per questo intende rappresentare un luogo aperto di esposizione e di discussione di temi che risultano utili alla ricerca di una soluzione per il presidio ospedaliero di Figline Valdarno che ha ispirato il nome della stessa testata giornalistica.

In linea con la mission che si è dato l’editore (L’associazione Ce Comunicazione Editoria) il SerristoriPost tratta inoltre la pubblicazione di approfondimenti su tematiche riguardanti anche l’economia, politica, sicurezza sociale e cultura, compresa la promozione del diritto all’informazione e della comunicazione, dell’accesso ai dati come bisogno individuale e diffuso attraverso le nuove tecnologie di comunicazione.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

ULTIMI ARTICOLI