24.3 C
Figline Valdarno
martedì, Maggio 28, 2024

Calcit Valdarno Fiorentino

Piazza XXV Aprile 12) Figline Valdarno
Tel. 055.952130 info@calcitvaldarnofiorentino.it www.calcitvaldarnofiorentino.it
Per donare al Calcit Valdarno Fiorentino il 5 per mille inserire il codice 94118800484 nella dichiarazione dei redditi

Gandola (FI): “Consiglio comunale straordinario per il Serristori”

Per rilanciare l’ospedale Serristori di Figline è necessario un consiglio comunale straordinario cui prendano parte tutti i soggetti coinvolti nella questione, compresi vertici Asl e regionali. Lo chiede Paolo Gandola consigliere di “Forza Italia nel Centrodestra per il cambiamento” nella Città metropolitana.

“Sul rilancio dell’Ospedale Serristori – dice Gandola che giorni fa si è recato per un sopralluogo all’interno della struttura ospedaliera figlinese – si tenga un Consiglio comunale monotematico straordinario, prevedendo l’intervento dei vertici della Regione e dell’Asl. Non è più tempo delle proteste o delle manifestazioni, è necessario lavorare pancia a terra, per trasformare in realtà le troppe vane promesse sulla riqualificazione del presidio ospedaliero, chiamando a Figline Incisa le istituzioni regionali e sanitarie affinché parliamo chiaro, davanti al Consiglio comunale, assumendosene poi la responsabilità”.

Facendo riferimento alla recente visita del presidente della Regione Eugenio Giani al Serristori, Gandola sottolinea: “L’impegno verbale del presidente Giani a far ripartire il Pronto soccorso per i codici di minore urgenza entro l’estate, con un presidio medico h 12, dalle 8 alle 20, gestiti dai medici ospedalieri non può essere certamente sufficiente visto che i vertici Asl hanno già rovesciato l’impegno parlando solo di un punto di primo soccorso”.

“Insomma – conclude il consigliere metropolitano – è tempo di ricondurre la politica nei luoghi a ciò deputati, il Comune di Figline Incisa convochi un consiglio comunale straordinario e inviti ad intervenire tutti i soggetti interessati. Le parole non bastano più, oramai sono anni che l’Ospedale viene depotenziato non riuscendo più ad essere un punto di riferimento per l’assistenza sanitaria della zona, è tempo di passare ai fatti”.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

ULTIMI ARTICOLI