17.6 C
Figline Valdarno
martedì, Maggio 28, 2024

Calcit Valdarno Fiorentino

Piazza XXV Aprile 12) Figline Valdarno
Tel. 055.952130 info@calcitvaldarnofiorentino.it www.calcitvaldarnofiorentino.it
Per donare al Calcit Valdarno Fiorentino il 5 per mille inserire il codice 94118800484 nella dichiarazione dei redditi

L’invecchiamento di successo? Ora s’impara a Matassino e a Figline

La dottoressa Barbara Van As, di chiare origini olandesi, è una psicologa specializzata in psicologia dell’invecchiamento e della longevità all’università di Padova. Oltre a svolgere il suo lavoro di borsista all’Università, ora Barbara ha deciso, come libera professionista, di organizzare in Valdarno dei training cognitivi ed emotivo-motivazionale che tra l’altro sono stati studiati e validati proprio a Padova. Il primo appuntamento di questa interessante iniziativa è fissato per martedì 9 maggio (dalle ore 9 alle 10,30) alla Casa del Popolo di Matassino. Il giorno successivo, stesso orario, questo particolare tipo di training si svolgerà al Circolo di Ponterosso di Figline. Altri corsi verranno allestiti in futuro a Montevarchi. Il programma prevede per i partecipanti un incontro individuale di un’ora (gratis) per una valutazione preliminare della sfera cognitiva e affettiva. Seguiranno alcune sessioni di gruppo (composti da 6-8 persone), il numero delle sessioni varia da 6 a 10 a seconda del tipo di training. Ogni sessione ha una durata di 2 ore (l’intero ciclo di sessioni ha un costo complessivo di 150 Euro)

“La qualità dell’invecchiamento è diventata una delle più importanti sfide sanitarie, sociali, politiche ed economiche nel mondo, da cui consegue la necessità di promuovere un invecchiamento attivo e di successo – spiega la dottoressa Van As –  Studi recenti hanno dimostrato come il benessere psicologico sia un importante fattore di protezione nell’età anziana: le persone con più alti livelli di benessere psicologico sono più propense ad essere più sane, a vivere più a lungo e a godere una più alta qualità di vita”.

“Una nuova e positiva cultura dell’invecchiamento – aggiunge la psicologa – passa anche attraverso la diffusione di conoscenze corrette rispetto a quelli che sono i reali cambiamenti che interessano il funzionamento cognitivo e emotivo lungo l’arco di vita, e che saranno il focus di questi primi incontri. In primo luogo occorre abbattere gli stereotipi e pregiudizi che influenzano negativamente gli stessi anziani, perché li induce ad avere un’immagine pessimistica di sé e del proprio futuro. È questa visione negativa ad essere la fonte primaria di malessere e problematiche correlate all’invecchiamento”.

“Gli incontri che inizieranno la prossima settimana a Matassino e a Figline – precisa Barbara Van As – servono proprio allo scopo di fornire ai partecipanti le buone prassi e strategie per garantirsi un invecchiamento attivo e di qualità. Ad esempio illustreremo le strategie per migliorare la memoria e per reagire in modo attivo e in salute allo scorrere del tempo. Con una buona motivazione si possono associare all’avanzare dell’età non solo le perdite, ma anche i guadagni delle potenzialità cognitive che caratterizzano l’età adulta”.

Per iscriversi ai vari training occorre telefonare al numero: 3381113917

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

ULTIMI ARTICOLI